Widgetized Section

Go to Admin » Appearance » Widgets » and move Gabfire Widget: Social into that MastheadOverlay zone

Home » Posts tagged with » integrazione
image_pdfimage_print

Ma non aveva promesso che…

Ma non aveva promesso che…

“Le richieste d’asilo devono essere vagliate in prima istanza nelle vicinanze delle zone di conflitto, nei paesi limitrofi. Si dirà che chi le deve vagliare non è abbastanza preparato. Ebbene,…

Tutti chiedono investimenti per competitività e occupazione. Ma molti si oppongono a opere pubbliche o impianti industriali nel loro territorio

Tutti chiedono investimenti per competitività e occupazione. Ma molti si oppongono a opere pubbliche o impianti industriali nel loro territorio

Nell’attuale situazione socio-economica è determinante da vari punti di vista il rilievo degli investimenti infrastrutturali (in primis riassetto del territorio, ma anche le reti – viabilità e ferrovie, elettricità, gas naturale, telecomunicazioni,…

I migranti, la comunità radical chic di Capalbio e il signor de La Palisse

I migranti, la comunità radical chic di Capalbio e il signor de La Palisse

Lo spirito di accoglienza incondizionata dei migranti che anima la grande maggioranza dei radical-chic italiani – fautori in particolare della  loro distribuzione in piccoli gruppi in tutti i Comuni d’Italia – si è spento di…

Il pericolo dell’oblio da difesa. Decidere di non vedere la realtà perché ci fa male non aiuta ad affrontare la guerra contro il terrorismo e l’ISIS

Il pericolo dell’oblio da difesa. Decidere di non vedere la realtà perché ci fa male non aiuta ad affrontare la guerra contro il terrorismo e l’ISIS

Qualcuno prova, elencando fatti molto significativi ma purtroppo sottovalutati o deliberatamente ignorati, ad aprire gli occhi a quella ampia fascia di Italiani (e di Europei) che si illude sulla realtà della…

Stenta a passare il messaggio che la tragedia migranti, terrorismo, ISIS è anche questione di comunicazione, di propaganda (o marketing). Updated

Stenta a passare il messaggio che la tragedia migranti, terrorismo, ISIS è anche questione di comunicazione, di propaganda (o marketing). Updated

Qualcosa comincia a muoversi nella direzione di usare gli strumenti della comunicazione e dell’informazione nel contesto della tragedia  migranti, terrorismo, attacco dell’ISIS all’Occidente, perché pochi si rendono conto di come…

Approcci vecchi e nuovi, dal generale prussiano al mago di Oz, per classificare le persone con cui si interagisce

Approcci vecchi e nuovi, dal generale prussiano al mago di Oz, per classificare le persone con cui si interagisce

A distanza di poche ore ho letto su linkedin in merito alla personalità degli individui diversi post, apparentemente scorrelati, ma che invece possono essere utilmente ricondotti a un ragionamento complessivo.…

La Carta di Maccarese è ancora attuale?

La Carta di Maccarese è ancora attuale?

La Carta di Maccarese fu preparata dalla FIDAF nel 2001,  prima del G8 di Genova. I tragici fatti di allora annullarono ogni buon proposito.  A 15 anni di distanza aggiungo…

Merkel: “I migranti verso l’Italia un problema UE; la proposta di aiutare i paesi di origine e transito è l’unica percorribile”. Meglio tardi che mai

Merkel: “I migranti verso l’Italia un problema UE; la proposta di aiutare i paesi di origine e transito è l’unica percorribile”. Meglio tardi che mai

Riprendo un’immagine di un post del 19 aprile nel quale sottolineavo come la Merkel che sul dramma migranti era diventata disponibile (dopo lunga apatia, per non dire di peggio) fosse ritornata…

La UE ringrazia l’Italia per il ruolo svolto nella questione migranti. Un passo avanti, ma la tragedia prosegue; quando alle parole seguiranno fatti?

La UE ringrazia l’Italia per il ruolo svolto nella questione migranti. Un passo avanti, ma la tragedia prosegue; quando alle parole seguiranno fatti?

Da qualche settimana sostengo che si sta superando il clima di conflitto tra UE  e Italia sulla questione dei migranti. Un quadro riassuntivo dei motivi di questa convinzione è esposto in…

Il vice premier di Tripoli: “In un anno la Libia può fermare i migranti”. E se fosse vero?

Il vice premier di Tripoli: “In un anno la Libia può fermare i migranti”. E se fosse vero?

Speriamo sia fondata l’aspettativa che qualcosa si stia muovendo in Libia nel verso giusto: per bocca del suo vice premier  Ahmed Maitig il Governo di Tripoli rivendica l’avanzata verso Sirte e…

Pagina 1 di 212